Quale è il tipo di approccio al paziente? (Gratuito)



ATTENZIONE: Devi effettuare il login per vedere questo video.

Descrizione

Quale è il tipo di approccio al paziente?

L’approccio al paziente con patologie rachide è un approccio multidisciplinare.

Lavoriamo assieme a tutti gli altri specialisti quindi hai fisiatri per la terapia riabilitativa fisiatrica alla gli anestesisti per la terapia antalgica peridurale e tutto ciò che riguarda l’infiltrazione delle faccette articolari e poi soprattutto psicologi e psichiatri perchè associati alla patologia del rachide ci sono spesso problemi su base tensiva di insoddisfazioni di aspettative che fanno sì che il problema fisico venga aggravato anche da altri problemi di tensione, di ansia, di contratture muscolari che a volte rendono difficoltosa la guarigione.

Proprio per questo che noi affrontiamo il paziente dà più punti di vista ma anche il paziente che viene operato quando entra in reparto, tutti quanti i pazienti vengono sottoposti a una valutazione anche dallo psicologo non per dire questo non è da operare perché associate a dei problemi psicologici, ma per cercare di aiutarlo come persona e non solo come ernia del disco o come stenosi del canale.

Anche il modo e la personalità dell’individuo il suo vissuto sono fondamentali per come andrà l’intervento, tante volte aiutare il paziente anche dal punto di vista psicologico a uscire da momenti duri del della vita, del lavoro, delle relazioni interpersonali è più efficace dell’intervento in sé.

in collaborazione con:

gvm gruppo villa maria


Durata

02:24

Interventi recenti sul Forum

Nome discussione Autore Scritto il