Cosa fare in caso di insufficienza aortica bicuspide? (Gratuito)



ATTENZIONE: Devi effettuare il login per vedere questo video.

Descrizione

Cosa fare in caso di insufficienza aortica bicuspide?

La valvola aortica è una valvola che normalmente, naturalmente è confermata con tre cuspidi in alcuni casi al 2% della popolazione invece che tre cuspidi ha due cuspidi.

Possiamo dire che è una malformazione congenita della nostra valvola aortica nella stragrande maggioranza dei casi, nonostante sia un anatomia anomala, la valvola bicuspide può continuare a effettuare la sua funzione negli anni senza alcun problema.

In altri casi invece ci può essere una degenerazione, può diventare insufficiente oppure può diventare stenotica.

Nel caso in cui diventi insufficiente ci sono due opzioni, così come per tutte le valvole aortiche, una è quella di ripararla e quindi andare a lavorare sulla struttura della valvola affinché questa diventi nuovamente continente senza doverla però sostituire

L’alternativa è la sostituzione con una protesi che può essere una protesi protesi biologica oppure una protesi meccanica dipende da tanti fattori non ultimo l’età del paziente.

in collaborazione con:

gvm gruppo villa maria


Durata

01:32

Interventi recenti sul Forum

Nome discussione Autore Scritto il
cardiopatia ischemica LEO 10 gennaio 2019