Come si trattano le fratture vertebrali? (Gratuito)



ATTENZIONE: Devi effettuare il login per vedere questo video.

Descrizione

Come si trattano le fratture vertebrali?

Dipende da qual è la causa di queste fratture ad esempio fratture molto frequenti sono quelle da osteoporosi.

Queste fratture sono dei crolli delle vertebre che sono all’interno diventati porosi. Un crollo vertebrale, una frattura vertebrale da osteoporosi si tratta prima col trattamento conservativo con un corsetto e se non guarisce in tempi accettabili si tratta con un’intervento che si chiama vertebroplastica.

La vertebroplastica si fa con anestesia locale e consiste nell’andare con un ago dentro il corpo della vertebra, iniettare il cemento che rinforza quel corpo è una volta rimosso l’ago, il dolore regredisce subito e poi si tratterà di curare l’osteoporosi.

Poi ci sono le fratture vertebrali traumatiche quelle da caduta, da incidente dipende dal tipo di gravità se sono fratture solo nel corpo vertebrale degli spigoli che non danno problemi neurologici, di solito c’è il primo trattamento conservativo, se invece la frattura della vertebra provoca la protusione dell’osso dentro il canale vertebrale che comprime o il midollo o i nervi, vanno operate per fare la decompressione e di solito vanno anche stabilizzate, bisogna mettere delle placche e delle viti per fissare la colonna, esattamente come si fa nelle patologie degenerative oppure congenite come le spondilolistesi.

in collaborazione con:

gvm gruppo villa maria


Durata

01:57

Interventi recenti sul Forum

Nome discussione Autore Scritto il