Che cosa è lo sbiancamento dentale? (Gratuito)



ATTENZIONE: Devi effettuare il login per vedere questo video.

Descrizione

Che cosa è lo sbiancamento dentale?

Lo sbiancamento dentale è una tecnica odontoiatrica nell’ambito della odontoiatria estetica che ha lo scopo di rendere i denti naturali, più luminosi anche schiarendone il colore.

È importante capire che lo sbiancamento dentale non ha azione su corone protesiche, sulle capsule, su denti con grosse ricostruzione in resina ma soltanto su tessuti organici.

Esistono diversi modi per sbiancare i denti prevalentemente si distinguono due tecniche:

  • sbiancamento dentale ambulatoriale con una sola seduta di circa un’ora;
  • sbiancamento dentale domiciliare nella quale il paziente nel giro di 15 giorni può sbiancare i denti anche da solo, naturalmente sempre su guida dell’odontoiatra.

Lo sbiancamento dentale ambulatoriale utilizza solitamente dei gel a base di perossido d’idrogeno che viene posizionato sui denti dopo aver coperto le gengive con dei gel che permettono di evitare il contatto tra il perossido e dei tessuti molli perché potrebbe essere dannoso.

Il trattamento sbiancante è innocuo per i denti anche se può manifestarsi una leggera ipersensibilità per le ore successive come effetto collaterale.

Lo sbiancamento dentale domiciliare invece sopo che l’odontoiatra ha rilevato un’impronta dei denti del paziente realizza mascherina che fornisce pazienti.

Questa mascherina verrà applicata per 2 ore al giorno inserendo un gel per circa 15-20 giorni.

Alcune volte queste due tecniche sono abbinate, lo sbiancamento dentale è innocuo però deve essere fatta sempre una valutazione perchè ci sono delle condizioni dove ad esempio ci sono grosse recessioni gengivali con esposizione della radice del dente e poi su situazioni dove lo sbiancamento dentale non può avere effetto, dove ci siano corone protesiche o grosse otturazioni.

La durata dello sbiancamento dentale dipende da tanti fattori dalla qualità del prodotto dalla caratteristica del dente e dallo stile di vita del paziente in quanto alimentazione come ad esempio assunzioni regolari di vino rosso, caffè, marmellata insomma cibi colorati, possono fare in modo che questo effetto sbiancate duri meno e in ogni caso è sempre possibile riproporlo periodicamente.

 in collaborazione con:

gvm gruppo villa maria


Durata

02:58

Interventi recenti sul Forum

Nome discussione Autore Scritto il