blog



Sonno e alimentazione. Quando la cena non ti fa chiudere occhio.

Sonno e alimentazione. Quando la cena non ti fa chiudere occhio.

La pizza con gli amici può rivelarsi traditrice, ma l’importante è non accettare le caramelle. Dove non arriva la pasta, c’è il riso.

Andare a letto e chiudere gli occhi non vuol dire sempre addormentarsi, molte volte capita di restare svegli per minuti e minuti, se non ore. Girarsi e rigirarsi  è un’azione a cui spesso non sappiamo dare una spiegazione: incolpiamo una giornata storta, pensieri vaganti, noie amorose. Certo, può dipendere anche da questo, ma in alcuni casi forse è meglio puntare il dito contro la cena appena conclusa.
Il pasto serale è fondamentale, non bisogna mai dimenticare che ciò che mangiamo può condizionarci, sia durante le ore di veglia, che di sonno. Tornare a casa dopo una cena con amici e dire “ho un peso sullo stomaco” o “non ho ancora digerito la pizza”, è un’amissione che può far da preambolo a una notte insonne o dal sonno disturbato.

Quando l’organismo viene sovraccaricato da alimenti troppo pesanti, sorgono alcune difficoltà che possono alterare il metabolismo e la secrezione degli ormoni responsabili del sonno ristoratore.
Oltre a questo, si possono presentare diversi disturbi, come ad esempio il riflusso gastrico, ovvero quando i succhi gastrici risalgono verso la gola e provocano acidità di stomaco.

 

triptofano

I cibi sconsigliati la sera

L’elenco spaventa, perché non c’è cena abituale che non contenga questi alimenti. Questo non vuol dire negarsi per sempre serate conviviali o a lume di candela, ma iniziare a prendere degli accorgimenti per quel che riguarda le cene quotidiane, almeno a casa. Poi, ogni tanto uno sgarro ci sta.

La pizza
È un paradosso, dato che è un alimento che si consuma nella stragrande maggioranza dei casi la sera. Il divieto nasce per via dell’alto contenuto di grassi e dagli ingredienti che possono causare acidità di stomaco.

La pasta
I carboidrati, se non smaltiti, si tramutano in grasso, e il grasso rallenta il metabolismo. La probabilità che ciò avvenga è molto alta se si cena dopo le 21.

Le carni rosse
Rallentano la digestione, provocando quindi un sonno agitato.

I formaggi
Anche loro rallentano la digestione, in più causano acidità. La loro assunzione è più indicata entro l’ora di pranzo.

Le salse piccanti
Non sono dannose quanto gli altri alimenti, sempre se assunte in quantità moderate. Ad ogni modo, dato il loro alto indice calorico, e la presenza di carboidrati, possono rallentare la digestione.

Le bibite gassate
L’elevatissima presenza di zuccheri si traduce in una inevitabile acidità di stomaco.

Il cioccolato fondente
È sempre indicato come tra i migliori antiossidanti naturali, ma è anche molto calorico, nonché ricco di caffeina e altre sostanze stimolanti. Il sonno potrebbe essere compromesso.

Le caramelle
Le caramelle sono dolcissime, ma possono regalare dei risvegli amari. Un’assunzione massiva di zuccheri può interferire con le onde cerebrali, causando quindi incubi e notti agitate.

I cibi consigliati la sera

Non bisogna perdere le speranze, anche se tutto ciò che bisogna escludere sembra appetitoso, le alternative salutari non sono affatto male.

Riso e cereali
La pasta ha un valido sostituto, particolarmente consigliato il basmati, molto più digeribile. Allo stesso modo possono essere preparati ottimi piatti a base di farro, orzo, kamut, quinoa, arricchiti con verdure e un filo d’olio.

Carne bianca
Se la carne rossa è vietata, subentra la carne bianca. Una soluzione leggera e nutriente, soprattutto se cucinata ai ferri.

Pesce
Qualsiasi sia la tipologia non fa differenza, il pesce è un ottimo pasto serale, ancor di più se cotto al forno o alla griglia.

Verdura e frutta
Non dovrebbero mai mancare sulle tavole imbandite per cena, cucinate in ogni modo, ancor meglio se a vapore. Un frutto per chiudere il pasto non può che far bene, ma è meglio non esagerare e preferire l’assunzione durante gli spuntini mattutini o pomeridiani.

Guarda il video: Esistono delle correlazioni tra sonno e alimentazione?

cosa è il sonno

 


Nessun commento ancora.

Lascia un commento