blog



Salute dai medici di “vecchia generazione” a quelli di “nuova”

Sulla base dell’esempio americano, dove al paziente viene comunicato non tanto la problematica o il farmaco, ma la possibilità di cura, il livello di cultura e di aspettativa di pazienti e medici deve registrare un’elevata crescita.

Salute è tra le parole più cliccate sul Web, per ricercare informazioni sulla propria malattia così come sui centri di eccellenza. Assistiamo, quindi, al fenomeno dei pazienti ben informati i quali mettono in difficoltà il proprio medico e non si dirigono più all’ospedale più vicino bensì a quello più qualificato. I pazienti sono sempre più informati ed il medico non è più visto in assoluto come “colui che sa”.

Siamo di fronte, quindi, ad una prospettiva di forte divario tra i medici di “vecchia generazione” e quelli di “nuova”. Mentre i primi sono soliti informarsi tramite riviste di settore, congressi i secondi devono saper accedere all’informazione direttamente dalla rete.

Ecco, quindi, l’opportunità per il medico di prendere parte alle varie forme di blog o portali : solo per medici o per pazienti in costante iterazione con medici. La mission di BuongiornoDottore.it sarà il saper “traghettare” in modo illuminato il vecchio modello di comunicazione sanitaria verso quello nuovo collaborando con medici di nuova generazione altamente specializzati capaci di comprendere quelle che saranno le moderne vie di comunicazione.


Nessun commento ancora.

Lascia un commento