blog



L’extra sistole può avere gravi conseguenze

L’extra sistole può avere gravi conseguenze

L’extrasistole è un fenomeno molto frequente e quasi tutti, prima o poi, ne soffriamo.

Cos’è l’extrasistole

L’extrasistole è un’alterazione del normale ritmo del cuore manifestandosi con una contrazione prematura inattesa del cuore.

Esistono due tipi di extrasistole e prendono il nome a seconda della zona del cuore dove hanno origine.

  • Extrasistole Atriali: se il battito imprevisto origina nelle camere superiori del cuore (atri);
  • Extrasistole Ventricolari: se il battito imprevisto origina nelle camere inferiori (ventricoli).

I motivi per cui si verifica l’extrasistole non sono sempre chiari, anche perchè molto frequentemente compaiono in soggetti sani e in buona salute;

L’extrasistole viene diagnosticata attraverso una visita medica mediante ascoltazione del battito cardiaco o rilievo del polso.

La comparsa dell’extrasistole

Le palpitazioni, il cuore che batte forte o che salta un battito tutto tutti segnali dell’artitmia che possono aumentare o diminuire a riposo o con l’attivita fisica

L’extrasistole si verifica molto frequentemente anche in soggetti sani e in buona salute; in questi casi non sono motivo di preoccupazione e possono essere dovute per esempio a:

  • stress,
  • ansia,
  • stanchezza,
  • febbre o malessere in genere

Il rischio di extrasistole può aumentare a causa di determinati fattori scatenanti, patologie e sostanze stimolanti:

  • caffeina,
  • alcol,
  • droghe,
  • bevande gassate,
  • tabacco,
  • ipertensione,
  • ansia,

Le extrasistoli sono in genere responsabili solo di un peggioramento della qualità della vita e a parte casi particolari (pazienti con una grave malattia cardiaca) esse non indicano un rischio per la vita del paziente.

 

Guarda il video: L’extra sistole può avere gravi conseguenze


Nessun commento ancora.

Lascia un commento